vi invita all’evento

BHAKTI, IL CUORE DELLO YOGA

SABATO 13 APRILE ORE 17.00

Sabato pomeriggio dalle 17 in poi, il Centro Culturale Karuna organizza un evento aperto a tutti per far conoscere diversi aspetti della pratica del Bhakti Yoga.

Il programma del mese di aprile prevede:

  • ore 17.00 ritrovo
  • ore 17.30 lezione sul tema “Lila, quando la vita diventa un’avventura trascedentale” a cura di Fabio Manfredi (Krishna Bhakti dasa);
  • ore 18.30 Kirtana, canti meditativi con l’utilizzo di mantra accompagnati da strumenti musicali, conducono Luigi Talpo e Beatrice Cappellato;
  • ore 19.30 buffet vegano

Posti limitati, si accolgono prenotazioni fino a giovedì 11 aprile.

—————————————————————————————————————————————-

LILA

Un concetto positivamente rivoluzionario della filosofia dello yoga per vivere

la vita al meglio delle nostre possibilità .


Ci sono molti modi di vivere la vita ma non tutti portano come esito la felicità, le buone relazioni e un senso
di profondo appagamento. Il tempo svelerà  se la nostra impostazione e motivazione all’agire sono corrette, o se siamo guidati da una concezione illusoria e artificiale della vita la cui conseguenza inevitabile è la delusione e lo smarrimento.
Nella tradizione filosofica indiana troviamo un concetto straordinario che ci permette da subito di rientrare in carreggiata e orientare le nostre scelte e progetti verso un autentico progresso. Lila, quando la vita diventa l’avventura più entusiasmante, la vita che da sempre desideravi ma che non sei ancora riuscito realizzare.

 

—————————————————————————————————————————————-

IL KIRTANA

Lo yoga diventa canto, generando benessere emozionale e salute.

Il Kirtana è una delle 9 attività  che caratterizza la pratica del Bhakti Yoga, lo yoga dell’apertura del cuore. Dopo aver conquistato gli Stati Uniti e paesi nel nord Europa, questa pratica gioiosa è arrivata anche in Italia.
Ciò che caratterizza il Kirtan è l’uso della voce e dei mantra (invocazioni, strumenti per l’armonizzazione di pensieri ed emozioni fondati sul suono).

La pratica del kirtana è semplice ma straordinariamente efficace: l’ascolto e il canto alternati aiutano a stabilizzare la mente e a creare uno stato meditativo in cui è possibile rigenerare le energie mentali e anche fisiche, questo grazie all’armonizzazione del respiro che il canto produce. Infatti quest’ultimo ha effetti calmanti sul sistema nervoso e stimola il sistema endocrino a produrre ormoni del benessere come ossitocina, serotonina ed endorfine.
Inoltre lo stato meditativo che si crea favorisce il riequilibrio dei due emisferi cerebrali, migliorando  l’intelligenza emotiva e quella cognitiva, con la conseguente capacità  di percepire la realtà con più  chiarezza ed empatia.

—————————————————————————————————————————————-

IL BHAKTI YOGA

E’ la quint’essenza di tutti i percorsi di trasformazione ed evoluzione interiore, è la scienza del risveglio dell’amore incondizionato presente in ognuno di noi attraverso un sistema di nove pratiche trasmesse fino ad oggi da maestro ad allievo.
“Il Bhakti Yoga permette di riportare luce laddove erano tenebre, gioia che estingue ogni sofferenza, etica e rettitudine per superare errori e condizionamenti, riarmonizzando all’ordine socio-cosmico di origine divina che sostiene la vita dell’universo e di ogni sua creatura.”
Cit. Marco Ferrini (Fondatore del Centro Studi Bhaktivedanta)

Tra le opere più importanti che rivelano la scienza del Bhakti Yoga troviamo la Bhagavad Gita e il Bhagavata Purana, compilati dal grande saggio Vyasadeva oltre 5000 anni fa.

In questi incontri esploreremo un po’ alla volta diversi aspetti di questa disciplina che tutti possono praticare, sperimentando da subito gli innumerevoli benefici che essa produce, tra cui l‘accrescimento di armonia interiore, ispirazione e gioia.

 

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Cell. 328 6452799 – info@centrokaruna.it

Attività  associativa con obbligo di tessera